lunedì 29 luglio 2013

ANCHE I GATTI HANNO UN'ANIMA -CAP11

E cosi',dopo tanti anni passati da PRINCIPE della casa imparai a dividere l'affetto di MA' e PA' con l'intrusa ,Bimba.
Non era poi cosi' male,anzi dopo tanti anni da solo senza i miei simili,imparai il valore dell'amicizia con la A maiuscola.
Con Bimba dividavamo tutto anche i posti miei piu' comodi (vedi poltrona con velluto)e poi dormire vicini vicini aveva i suoi pregi,sopratutto d'inverno.
Uno dei nostri posti preferiti era la cesta,bella,calda,confortevole anche se mangiucchiata da Bimba cucciola seguita dal lettone di MA' a PA'.
Ognuno poi aveva un bel tappetino personale,il mio era l'orsachiotto, per quando volevamo un po' di privacy.
Con il tempo insegnai a Bimba a fare la guardia al nostro territorio esterno,il giardino,dall'alto e sul loco per cacciare insieme i gatti del vicinato che osavano cercare di entrare,anche il terribile gatto rosso.
Devo dire che Bimba era ed e' un'ottima guardiana,anche ora che io fisicamente non ci sono piu'.
D'estate poi ci riposavamo insieme sulla poltrocina di vimini o sul lettino al sole,che vita da gatti!
La vita ci sorrideva e scorreva felice fra corse a giocare per la casa,piccole battaglie e giochi in giardino,fino a che...
I sintomi del male che avevo si ripresentarono sempre piu' frequenti e sempre piu' frequenti le settimane passate in clinica.
Quando tornavo a casa Bimba non so perche' mi ringhiava,sembrava non riconoscermi,forse per quel fastidioso odore si disinfettante che mi portavo addosso:dovevate vederla che codona rigonfia e che soffiate,irriconoscibile!
Quell'estate per le vacanze ci hanno separato,un dramma non tanto per me ma per Bimba.
Visto che io non stavo bene MA' e PA' mi hanno portato con loro al mare,mentre Bimba e' andata in quell'orribile prigione che chiamano"pensione".
A me e' andata bene:viaggio comodissimo e super coccolato,una bella camera tutta per me  e solo nel lettone con MA' e PA' tutte le notti in mezzo a MA' e PA'.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento